Neymar è in ripresa e lo dimostrano i numeri della sua stagione sensazionale. Uno su tutti i dieci gol che gli permettono di essere il capocannoniere del campionato spagnolo, che hanno preso il posto dei dubbi circa il suo arrivo trasformandosi invece in una speranza per il futuro. Per tutti questi motivi Bartomeu avrebbe convinto il consiglio del Barcellona a rinnovare il contratto del brasiliano, soprattutto in vista delle elezioni in programma nel 2016.

Il contratto di Neymar scadrà così nel 2019 e sarà il punto di forza della campagna elettorale di Bartomeu. Il brasiliano sembra proprio un buon gancio e la sensazione è che comunque tutto dipenda da come finirà la stagione oppure, per i più maligni, se Lionel Messi rimarrà a Barcellona.

Alberto Lattuada