Movistar, che è stato lo sponsor principale della squadra nazionale spagnola fin a partire da Euro 2012, disputato in Polonia e Ucraina, ha esteso il suo patrocinio per coprire il periodo di sponsorizzazione fino al Campionato Euro 2016, che invece andrà in scena in Francia.

Il nuovo accordo biennale tra Movistar, che fa parte dell’impero delle telecomunicazioni di Telefónica, e la squadra nazionale spagnola è stato annunciato dal presidente dell’azienda Luis Miguel Gilpérez e dal direttore tecnico della nazionale Vicente del Bosque. Il nuovo accordo coprirà anche la squadra under 21 e la nazionale femminile.

Nel mese di agosto la Movistar TV ha lanciato il canale Movistar Futbol per mostrare partite di qualificazione al campionato UEFA Euro 2016, confermando di conservare chiaramente una forte fiducia nel marchio calcistico Spagna, nonostante la squadra nazionale non abbia avuto un periodo facile.

Secondo Gilpérez lo spirito della Nazionale e di Telefonica hanno lo stesso obiettivo, raggiungere il successo. “La nostra politica di sponsorizzazione è quella di concentrarci sui nostri grandi progetti, i progetti vincenti. Se dovessero chiedermi di seguire un progetto sarebbe quello della Nazionale spagnola, la squadra di tutti“. Del Bosque, l’unico allenatore di calcio ad aver vinto la Champions League, il Campionato Europeo e la Coppa del Mondo, ha detto: “Il fatto che Telefonica continuerà a sostenerci per noi è molto importante”.

Alberto Lattuada