“Questa Juve può stare nel G8 d’Europa», parola di Gigi Buffon. Il portiere e capitano bianconero non nasconde l’ottimismo dopo il grande avvio di stagione, sottolineando che la squadra può stare tra le grandi d’Europa: «In noi c’è la consapevolezza di poter disputare una buona Champions, anche se poi dovremmo tradurre questa convinzione sul campo», spiega Buffon ai microfoni di Sky Sport.

In Europa quest’anno la Juventus ha esordito con una vittoria contro il Malmoe. Buffon ha compiuto un solo intervento, ma decisivo: «C’è stato un cross dalla destra che ha tagliato tutta l’area e Eriksson si è inserito da dietro, arrivando al tiro. Ho avuto il merito di non stoppare la corsa e di riuscire così a impattare la sua conclusione», racconta l’estremo difensore.

«Se sei il portiere della Juventus capita di essere chiamato in causa poche volte, ma in quei casi devi farti trovare pronto. Poi, come in tutte le cose della vita, serve arte ma anche un pò di fortuna…Se fossimo andati sotto la partita probabilmente si sarebbe complicata, ma non c’è la controprova, quindi prendiamo per buono quello che ha detto il campo: abbiamo vinto meritatamente».

La Juventus sembra non avere risentito del passaggio di consegne in panchina fra Antonio Conte e Massimiliano Allegri: «Quando si vivono situazioni del genere si è tutti consapevoli di dover ripartire da zero -spiega Buffon-. Dobbiamo dimostrare di meritare la responsabilità di essere campioni d’Italia e di essere in grado di ripeterci. Questa è la speranza, ma sappiamo che sarà ancora più difficile rispetto agli altri anni, quando siamo stati molto bravi noi a far apparire facili i nostri successi».

Il capitano della Juve definisce «frizzante» il big match contro il Milan in programma sabato ed elogia il nuovo tecnico rossonero Pippo Inzaghi: «È un ottimo allenatore e sta trasmettendo alla squadra le stesse caratteristiche che aveva da giocatore. Praticano un calcio offensivo e hanno tanti elementi esperti, di grande qualità, che hanno voglia di rivincita». Fra questi vi è anche Fernando Torres, che potrebbe esordire proprio contro la Juve: «Un grande acquisto -è il parere di Buffon-. Ha voglia di riemergere e non potrà che fare bene».

Fabio Colosimo