Russia 2018
Russia 2018

Trentaquattro anni dopo il clamoroso boicottaggio delle olimpiadi di Mosca del 1980 per l’invasione da parte dell’Armata Rossa dell’Afghanistan, l’Occidente torna e prendere in considerazione l’idea di escludere la Russia da eventi sportivi e culturali di primo piano. L’ipotesi contenuta in un documento di lavoro, secondo quanto riporta l’Ft, ha iniziato oggi a circolare nelle capitali europee e prevede la sospensione della Russia ”da eventi internazionali di alto profilo in campo culturale, economico o sportivo”, fra cui la Formula 1, gli europei di calcio e i mondiali che nel 2018 saranno ospitati proprio dalla Russia.

Un eventuale boicotaggio dei mondiali non sarebbe comunque annunciato fra le nuove sanzioni che saranno decise entro fine settimane ma l’ipotesi sembra aver riscosso reazioni molto positive da parte di alcuni stati membri dell’Unione, secondo cui la Russia sarebbe piu’ colpita sul fronte dell’immagine da una sospensione di questo tipo che non da altre misure di carattere economico.