Diritti-tv-calcio C&F
Diritti-tv-calcio C&F
Diritti-tv-calcio C&F
Diritti-tv-calcio C&F

Slitta alla mezzanotte di oggi il termine per la decisione sull’assegnazione dei diritti televisivi della Serie A del triennio 2015-2018. La decisione è stata presa dai presidenti delle 20 società di Serie A che, riuniti in via Rosellini sede della Lega Calcio a Milano, di fatto non hanno ufficialmente dato il via all’assemblea. Prende sempre più corpo quindi l’ipotesi che questo ulteriore slittamento possa servire ai due contendenti, Mediaset e Sky, per trovare un accordo tra loro su come spartirsi la torta da 1 miliardo e più di euro. Questo nuovo slittamento si sarebbe reso possibile da una nuova lettura del bando che oggi hanno dato le società e l’advisor Infront.