Deutsche Bank  sta cercando di entrare nel calcio professionistico e sta trattando l’acquisto del 10% del Borussia Dortmund. Il club sarebbe stato valutato a 235 milioni di euro e l’impegno dell’istituto di credito potrebbe toccare i 25 milioni. Lo ha scritto oggi la rivista tedesca Bilanz. Secondo le indiscrezioni, non commentate dai diretti interessati, a trattare l’investimento sarebbero attualmente l’amministratore del BVB, Hans-Joachim Watzke, il copresidente di Deutsche Bank, Juergen Fitschen, e il membro della presidenza della divisione clienti privati, Rainer Neske.

Alla base della decisione ci sarebbe la volontà di legare al club di Dortmund diverse aziende note tedesche, in qualità di azionisti, per arrivare a un aumento di capitale che dia la possibilità di competere con il Bayern di Monaco, che negli ultimi anni ha dominato il campionato tedesco