ghirardiIl Parma ha presentato ricorso all’Alta Corte di Giustizia Sportiva dopo le decisioni delle Commissioni di Primo e Secondo grado che non ha concesso il nulla osta alla Licenza Uefa per i ducali. “L’ Alta Corte di Giustizia Sportiva – si legge in una nota del Coni – ha ricevuto un ricorso dalla Societa’ F.C. Parma, in base all’art.21 del proprio Codice, contro la decisione della FIGC – Commissione di II grado delle Licenze UEFA – comunicata alla societa’ ricorrente il 19 maggio 2014, in cui si conferma il diniego della Licenza UEFA per la stagione sportiva 2014- 2015, gia’ deliberata dalla Commissione di primo grado.

Il Parma chiede all’Alta Corte di dichiarare infondato il diniego della FIGC al rilascio della Licenza UEFA 2014-2015 e, per l’effetto, di pronunciare qualsiasi altro provvedimento utile alla partecipazione della Societa’ stessa alla competizione “Europa League 2014-2015”.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here