gigi_riva_cagliariMessaggio d’amore per il Cagliari da parte di Luca Silvestrone, il rappresentante del gruppo Usa interessato a rifare lo stadio Sant’Elia e ad acquisire il club sardo. Pubblicato oggi su Facebook un post con una maglia rossoblù con il numero 10 e la scritta «Silvestrone». Un comunicato lanciato per festeggiare l’anniversario dello scudetto: il 12 aprile 1970 il Cagliari conquistò matematicamente il tricolore, battendo il Bari all’Amsicora per 2-0.

«Questi giorni – scrive Silvestrone, sul social network – mi sono serviti per capire che il Cagliari calcio non è solo business, ma cuore e passione. Mi sto innamorando anche io. Questo giorno deve essere di festa per tutti. Noi stiamo lavorando con serietà, per realizzare qualcosa di unico. Ci abbiamo messo la faccia, abbiamo preso botte, ci abbiamo messo la faccia di nuovo e abbiamo preso randellate. Ce le teniamo volentieri perché sentiamo il calore di centinaia di tifosi che tutti i giorni dimostrano affetto sincero e ci spronano a proseguire».

Un messaggio anche al Comune e al Cagliari: «Il sindaco Zedda si è comportato con grande correttezza e vi assicuro che sta lavorando per realizzare lo stadio, così come il presidente ci ha accolto bene e con lui la prossima settimana riprenderemo i colloqui. Chiedo a tutti ora di crederci assieme, chiedo anche al consigliere Farris di non attaccare sempre le persone che stanno rischiando in prima persona, ma di parlare con noi serenamente, perché anche l’opposizione deve partecipare attivamente a realizzare questo sogno. Via le bandiere politiche teniamo alta solo quella del Cagliari. Grazie a tutti, a chi ci vuole bene e a chi ancora e» diffidente perché anche loro amano il Cagliari. Uniti si vince».

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here