In caso di vittoria della finale di Champions League il 24 maggio a Lisbona ogni giocatore del Paris Saint Germain intascherà un premio di 1.000.000 di euro. L’indiscrezione è uscita stamane sul quotidiano francese dell‘Equipe ed è un segno della forte determinazione della Qatar Sports Investments per vincere al più presto la prestigiosa competizione europea per club. Secondo le informazioni del giornale, gli arabi avrebbero promesso un premio individuale pari a 1.000.000 di euro in caso di vittoria di Zlatan Ibrahimovic e compagni.

Psg, in caso di vittoria della Champions i giocatori intascheranno 1 milione a testa

Facciamo i conti in tasca ai parigini

Prendendo il “tabellario” UEFA relativo ai premi in denaro destinati alle squadre partecipanti alla Champions League 2013/2014, senza tenere conto dei diritti tv o dei ricavi provenienti dalla biglietteria, notiamo che il Paris Saint Germain ha già nelle proprie casse 19 milioni di euro, così suddivisibili:

3,9 per la sola partecipazione

4,4 per le partite giocate sino ad ora (8 tra girone ed ottavi)

4,0 per le vittorie (4 nel girone e 1 negli ottavi)

400 mila per l’unico pareggio (nel girone)

3 per il passaggio agli ottavi

3,3 per il passaggio ai quarti

A questi incassi si potrebbero aggiungere 4.2 milioni di euro per il passaggio alle semifinali, 5.6 per il passaggio alla finalissima e infine 9 milioni di euro qualora la coppa dalle grandi orecchie finisca nella bacheca del PSG per un totale di 37,8 milioni di euro. Essendo i giocatori in rosa 25 il club transalpino ne andrebbe comunque ad intascare 12,8 niente male se poi si aggiungono tutte le altre entrate provenienti da fonti esterne all’organo direttivo del calcio europeo.