expo-milano-2015Il Milan fa un passo avanti verso la realizzazione dello stadio di proprietà. A firma dell’ad Barbara Berlusconi, il club ha inviato ufficialmente oggi la propria manifestazione d’interesse per l’acquisizione di parte della area destinata ad ospitare l’Expo fino al 31 ottobre del 2015.

Si tratta ovviamente di un passaggio intermedio, considerato che  l’avviso di Arexpo, che è la società controllata da Regione Lombardia e Comune di Milano cui fanno capo i terreni, “è da intendersi come indagine esplorativa e mera sollecitazione a presentare manifestazione di interesse da parte di soggetti interessati è non è in alcun modo vincolante” per la stessa Arexpo.

Allo stesso modo la manifestazione d’interesse presentata oggi non vincola in alcun modo anche il club rossonero che rimane dunque libero di valutare altre soluzioni. Negli ambienti finanziari si parla infatti di possibili contatti tra i vertici del Milan e l’immobiliarista Davide Brizzi, che negli anni scorsi ha rilevato le ex aree Falck nel comune a nord di Milano dal gruppo Risanamento.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here