Uno dei campi del marketing dello sport meno sfruttati dai club di calcio spagnolo, come quello di mettere il marchio dello sponsor sul proprio stadio, sembra essere diventato un tema di attualità grazie all’interesse del Real Madrid e del Barcellona che sta utilizzando questa commercializzazione per ottenere fondi per finanziare, in parte, la ristrutturazione dei rispettivi stadi, anche se entrambi, però, continuano dopo mesi di gestione interessata a non definire un accordo finale. I marchi in questione sono la Coca – Cola per quanto riguarda le merengues e la Qatar Airways per quanto riguarda i blaugrana.

Etihad, dopo il City sbarcherà a madrid

L’Atletico Madrid “batte” Real e Barcellona

L’Atletico Madrid sembra aver vinto la gara per il battesimo degli stadi spagnoli, l’interesse del club madrileno è sempre stato alto e questa strategia ha fatto bussare alla porta  tre aziende, anche se l’accordo preliminare è stato raggiunto con la Etihad Airways che con 155 milioni di euro metterà il proprio nome sullo stadio dei Colcioneros per ben dieci anni, secondo quanto riferito da Euroamericas Sport Marketing.
L’Atletico Madrid ha firmato un accordo con la società Centerplate ISG, una joint venture tra Centerplate e del Gruppo Stadia internazionale (ISG) e la società in questione fornirà:

• Creazione di zone pranzo sia all’interno che all’esterno dello stadio

• Creazione di aree VIP e servizi di ristorazione nei settori dello stadio

• Pianificazione per l’organizzazione ed attuazione di diversi eventi come partite di calcio, concerti e conferenze

• Lo sviluppo di una gamma di servizi personalizzati su misura per le esigenze di ogni cliente

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here