SHARE
Paul Pogba (Insidefoto.com)
Paul Pogba (Insidefoto.com)

I calciatori che militano in Premier League preferiscono utilizzare Instagram rispetto a Facebook. Questo è il risultato di uno studio realizzato da “Pitchside”, che afferma che i giocatori sono in grado di mettere in mostra più facilmente i propri stili di vita e la propria routine su Instagram.

Social media Premier League, in media i giocatori hanno 900.000 follower su Instagram

Secondo lo studio – riportato dalla rivista “Forbes” –, su 400 giocatori di Premier League il 91% utilizza Instagram, ma solo il 59% ha una pagina Facebook ufficiale. In media, i giocatori del massimo campionato inglese hanno 900.000 follower su Instagram.

Pirati dello streaming costretti a risarcire 600mila sterline alla Premier League

Il centrocampista del Manchester United Paul Pogba è al primo posto con 22,4 milioni di follower su Instagram. Mesut Özil ha 16,2 milioni di follower e Wayne Rooney ne ha 12,2 milioni, mentre il calciatore del Liverpool James Milner vanta appena 323.000 follower sul social network.

Social media Premier League, i calciatori sono spesso più seguiti dei club

Una delle cose che preoccupano maggiormente i club, è che il “potere del giocatore” sui social media supera a volte il potere di attrazione dei club. I primi venti giocatori della classifica dei più seguiti hanno un totale di 175 milioni di follower. Si tratta quasi del triplo del totale messo assieme dai 20 club di Premier League. Paul Pogba da solo ha più seguaci su Instagram del Manchester United. Secondo Tom Howgate, che ha guidato il progetto per Pitchside, «visto che i giocatori sono diventati marchi dominanti nel calcio della Premier League a pieno titolo, i tifosi li seguono negli spostamenti da club a club, soprattutto se sono le stelle delle loro nazionali».

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA: