DAZN non si ferma: acquistati i diritti della F1 in Spagna fino al 2026

La piattaforma di sport in streaming allarga il proprio bouquet nel Paese fino al 2026. In Italia i diritti della Formula 1 sono in mano a Sky fino al 2027.

DAZN diritti F1 Spagna
(Foto: Mark Thompson/Getty Images)

DAZN ha acquisito in esclusiva i diritti di trasmissione della Formula 1 in Spagna per le prossime tre stagioni, consolidando la piattaforma di live streaming e intrattenimento sportivo come punto di riferimento per gli appassionati di sport spagnoli che, oltre alla F1, hanno la possibilità di seguire competizioni come LALIGA, la Premier League, Liga F, Champions League femminile e MotoGP.

Lo ha annunciato la stessa piattaforma di sport in streaming, spiegando che DAZN sarà responsabile della produzione fino al 2026 e i fan continueranno a seguire sull’applicazione tutte le sessioni di prove e qualifiche, gli eventi F1 Sprint e i Gran Premi.

DAZN diritti F1 Spagna – Le parole di Segev e Holmes

Shay Segev, CEO di DAZN Group, ha commentato così il nuovo contratto: «Questo accordo è l’ennesimo esempio di un importante detentore di diritti globali che sceglie di estendere la propria partnership con DAZN. La Formula 1 è un fenomeno sportivo internazionale che ha un grande seguito in Spagna. Il fatto che agli abbonati DAZN sia garantito l’accesso esclusivo a questa fantastica competizione fino al 2026, insieme a tutti gli altri imperdibili contenuti presenti sulla piattaforma in Spagna, è una notizia straordinaria. Dimostra che l’offerta di DAZN – sia per i fan che per i detentori dei diritti – è il giusto mix di innovazione, valore e accessibilità».

Ian Holmes, Direttore dei Media Rights e dei Contenuti della Formula 1, ha sottolineato: «Siamo lieti di annunciare che DAZN continuerà a trasmettere la F1 per gli anni a venire. Il loro uso della tecnologia ha migliorato l’esperienza di visione dei fan e ha portato la copertura della F1 in Spagna a un altro livello. Si tratta di una partnership entusiasmante che non potrà che continuare a crescere. Non vediamo l’ora di espandere il nostro rapporto e di adottare un approccio di sistema per far evolvere ulteriormente la nostra trasmissione per i fan in Spagna e costruire sullo slancio positivo che stiamo vedendo nel mercato».

In Italia i diritti tv della Formula 1 sono nelle mani di Sky, che ha siglato un accordo per la trasmissione fino al 2027. Difficile dire ora se i diritti passeranno di mano, ma quel che è certo è che la Formula 1 interessa al gruppo, come dimostrano gli accordi in Spagna e in Giappone.