Inter Salisburgo in streaming gratis? Guarda la partita in diretta

I nerazzurri di Simone Inzaghi affrontano la formazione austriaca, già sfidata questa estate durante una partita amichevole. Obiettivo tre punti.

Inter Salisburgo in streaming gratis
(Foto: Valerio Pennicino/Getty Images)

Se hai cliccato su questo articolo stai cercando un modo di Inter Salisburgo in streaming gratis. Il match è in programma martedì 24 ottobre 2023, alle ore 18.45.

I nerazzurri scendono in campo per la terza giornata della fase a gironi della UEFA Champions League a San Siro. La squadra di Inzaghi si presenta all’appuntamento con 4 punti, forte di un pareggio con la Real Sociedad e di un successo interno con il Benfica. Gli austriaci invece di punti ne hanno 3, avendo sconfitto a loro volta i lusitani ma avendo ottenuto uno stop contro la squadra spagnola.

Nella passata stagione l’Inter ha regalato ai propri tifosi un percorso entusiasmante in Champions League. Dopo aver superato una complicata fase a gironi che l’ha opposta a squadre del calibro di Bayern Monaco e Barcellona, la formazione di Inzaghi ha conquistato successi su Porto, Benfica e Milan prima di arrendersi solamente in finale contro il Manchester City di Pep Guardiola.

Inter Salisburgo in streaming gratis? Come seguire la sfida in diretta

La partita Inter-Salisburgo – in programma alle ore 18.45 di martedì 24 ottobre 2023 – andrà in onda in diretta su Sky Sport e sarà visibile in streaming sulla piattaforma, gratuita per gli abbonati, Sky Go e sul servizio OTT di NOW. Gara disponibile anche su Mediaset Infinity.

Inter Salisburgo in streaming gratis? Le formazioni

Queste le probabili formazioni della sfida:

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Frattesi, Calhanoglu, Mkhitaryan, Carlos Augusto; Sanchez, Lautaro Martinez. Allenatore: Inzaghi.

A disposizione: Audero, Di Gennaro, Acerbi, Bisseck, Darmian, Dimarco, Asllani, Barella, Klaassen, Sarr, Thuram.

SALISBURGO (4-4-2): Schlager; Dedic, Solet, Pavlovic, Ulmer; Kjaergaard, Gourna-Douath, Bidstrup, Susic; Gloukh, Simic. Allenatore: Struber.

A disposizione: Manti, Krumrey, Baidoo, Morgalla, Diambou, Capaldo, Forson, Kameri, Nene, Ratkov, Konaté.