Il sindaco di Rozzano: «Stadio Inter opportunità importante»

Le parole del primo cittadino del Comune dove i nerazzurri valutano di costruire lo stadio: «Sono contentissimo, da tifoso interista ma anche da sindaco».

default
L’area di Rozzano dove l’Inter valuta di costruire lo stadio (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Festeggia il sindaco di Rozzano Giovanni Ferretti De Luca, dopo la notizia dell’accordo tra Inter e Bastogi per l’esclusiva fino al 30 giugno 2024 per valutare la fattibilità della costruzione di uno stadio nell’area di proprietà dei Cabassi appunto a Rozzano.

«Sono contentissimo, da tifoso e da sindaco, questa è un’opportunità molto importante per la nostra cittadina», ha spiegato il sindaco, come riportato da Repubblica nella sua edizione milanese.

In termini burocratici, inoltre, i passaggi non dovrebbero essere complicati: «Il nuovo Pgt, che sarà adottato in maniera definitiva a settembre, prevede già volumetrie importanti in quell’area che coprono abbondantemente quelle necessarie per costruire uno stadio», ha aggiunto Ferretti De Luca.

In tal senso, quindi, è probabile che non possa servire nemmeno chiedere una variante su una zona che contempla molteplici destinazioni d’uso. Tuttavia, la costruzione dovrebbe riguardare principalmente l’impianto sportivo, ma con funzioni aggiuntive come servizi di ristorazioni o un museo. Ma niente hotel, abitazioni o centri commerciali: «In zona c’è già tutto, il mall di Milanofiori e alcuni alberghi», ha concluso il sindaco.

Il prossimo passo per i nerazzurri sarà quello di presentare uno studio di fattibilità tecnico-economica, oltre a tutti i piani connessi, tra cui quello ritenuto importantissimo per la gestione della mobilità e per le modifiche alla viabilità.