Testa a testa Arnault-Musk: chi sono le famiglie più ricche al mondo

Quali sono i 10 uomini più ricchi al mondo, e quale famiglia con il patrimonio più alto “comanda” in ogni continente: la classifica.

Arnault tesoro nascosto
Bernard Arnault (Foto: Insidefoto / Gerard Roussel / Panoramic)

Famiglie più ricche al mondo – Quali sono le famiglie più ricche al mondo? Dal fondatore di Tesla Elon Musk, al re del lusso Bernard Arnault, i patrimoni di più alto livello si incrociano da tempo in cima alle classifiche, tra sorpassi e controsorpassi. Il settimanale Sette ha messo in ordine le famiglie più ricche al mondo, partendo proprio dal fondatore del colosso LVMH.

Questa la top 10 dei più ricchi al mondo:

  1. BERNARD ARNAULT E FAMIGLIA – Patrimonio: 211 miliardi (Francia)
  2. ELON MUSK – Patrimonio: 180 miliardi (USA)
  3. JEFF BEZOS – Patrimonio: 114 miliardi (USA)
  4. LARRY ELLISON – Patrimonio: 107 miliardi (USA)
  5. WARREN BUFFETT – Patrimonio: 106 miliardi (USA)
  6. BILL GATES – Patrimonio: 104 miliardi (USA)
  7. MICHAEL BLOOMBERG – Patrimonio: 94,5 miliardi (USA)
  8. CARLOS SLIM RELU E FAMIGLIA – Patrimonio: 93 miliardi (Messico)
  9. MUKESH AMBANI – Patrimonio: 83,4 miliardi (India)
  10. STEVE BALLMER – Patrimonio: 80.7 miliardi (USA)

Famiglie più ricche al mondo – La famiglia più ricca in Europa

Questi sono dunque i 10 – tra famiglie e individui – più ricchi del pianeta. Ma come si dividono tra i continenti le famiglie più ricche? Sposato due volte, Arnault ha cinque figli: la primogeniti e unica femmina Delphine (ceo Dior), Antoine (ceo di Christian Dior SE, la holding che la famiglia utilizza per controllare LVMH), Alexandre (executive VP Tiffany e Co), Frédéric (ceo Tag Heuer) e Jean, il più giovane (direttore dell’orologeria di Louis Vuitton). I numeri di LVMH si spiegano con la scelta di diversificare grazie a acquisizioni mirate (nel corso degli anni sono entrati nel gruppo, tra gli altri, Celine, Bulgari, Fendi, Rimowa, Tiffany), di mantenere il controllo completo sulla distribuzione, la disciplina dei prezzi retail, e la scalabilità.

Famiglie più ricche al mondo – La famiglia più ricca degli USA

E’ con il commercio, invece, che la famiglia più ricca delle Americhe ha accumulato il suo enorme patrimonio. I Walton (dei supermercati Walmart) sono la famiglia più ricca d’America (234 miliardi di patrimonio secondo Bloomberg): circa metà delle azioni di Walmart è detenuta da sette eredi dei fondatori Sam Walton (morto nel 1992) e suo fratello James “Bud” (morto nel 1995). Gli eredi includono i tre figli viventi di Sam – Rob, Jim e Alice – sua nuora Christy e suo figlio Lukas, più le due figlie di Bud, Ann e Nancy.

Famiglie più ricche al mondo – La famiglia più ricca d’Asia

La famiglia più ricca d’Asia può sorprendere perché non è cinese né giapponese, ma indiana. Sono gli Ambani, capitanati da Mukesh Ambani (nato il 19 aprile 1957), erede della fortuna di Reliance Industries, gigante dell’energia, dei media e del tessile, impresa con la maggior capitalizzazione dell’India. È il figlio maggiore del patriarca Dhirubhai Ambani (1932-20o2), self-made man che fondò Reliance da una sola stanzetta presa in affitto con un cugino. Mukesh Ambani è attualmente presidente e amministratore delegato di Reliance Industries. Se il verbo dei Walton è la discrezione (fuoriserie sfasciata a parte), gli Ambani amano lo sfarzo: la famiglia vive dal 2012 a Antilia, palazzo di 27 piani a Mumbai la cui costruzione è costata due miliardi di euro e che impiega uno staff di 600 persone.

Famiglie più ricche al mondo – La famiglia più ricca d’Africa

È sudafricana, invece, la famiglia più ricca d’Africa, i Rupert, di Stellenbosch. Il patriarca è Anton Rupert, che con la moglie Huberte Rupert ha creato il Rembrandt Group che dal tabacco si è espanso nel settore del lusso fondando nel 1988 Richemont (appartengono a Richemont, tra gli altri: Cartier, Dunhill, Sulka, Seeger, Piaget, Vacheron Constantin e Montblanc). Anton e Iluberte ebbero tre figli: Johann (presidente di Richemont), Antonij e Hannet.

 

Famiglie più ricche al mondo – La famiglia più ricca d’Oceania

La famiglia più ricca dell’Oceania, gli australiani Rinehart dell’industria mineraria, sono capitanati dalla 69enne Gina, figlia del fondatore della Hancock Prospecting, Lang Hancock morto nel 1992. Sempre in materia di trame familiari, Gina Rinehart e f figli si sono trovati al centro di una disputa legale molto complicata — la gestione di un trust familiare multimiliardario che ha bloccato nel 2019 i pagamenti di dividendi per almeno 2 miliardi di dollari. In una rara intervista (con risposte scritte) rilasciata a The Australian Financial Review per celebrare tre decenni al timone di Hancock Prospecting, Rinehart afferma che non ha intenzione di rallentare alla soglia dei settant’anni, e continuerà a investire in ferro, rame, litio, oro e terre rare. Rimane inoltre aperta all’acquisizione di altre aziende.