Atalanta Champions Gewiss Stadium
(Photo by MIGUEL MEDINA / AFP) (Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Nella serata di ieri, l’Atalanta si è riunita nel proprio stadio per il consueto brindisi natalizio. Ma la festa è stata anche l’occasione per un annuncio molto importante che riguarda proprio il Gewiss Stadium.

Luca Percassi, amministratore delegato dei nerazzurri, ha dichiarato: «Venerdì abbiamo la firma dell’aggiornamento della convenzione col Comune per l’ultima tranche dei lavori al Gewiss Stadium, a settembre 2024 con la nuova Curva Sud ultimata, squadra, tifosi e città avranno lo stadio che meritano da 25mila posti».

Un ampliamento importante, visto che attualmente l’impianto dell’Atalanta può ospitare 21.300 spettatori e che rappresenta l’ultimo passo di un imponente rifacimento della casa atalantina.

L’edizione di Begamo del Corriere della Sera entra poi nel dettaglio ai alcune novità: con il manto erboso appena rifatto, i nerazzurri di Gian Piero Gasperini hanno a disposizione uno stadio moderno che al suo interno vede numerose stanze e corridoi con i giocatori che possono sentire il calore dei tifosi anche quando sono dentro la pancia dello stadio.

Appena si scende, sulla sinistra ecco lo spogliatoio della squadra ospite su cui troneggia la scritta “Dressing Room Visiting Team”. Il lungo corridoio presenta ritagli di giornale sulle imprese nei derby contro il Brescia, incorniciati da un intarsio ligneo, opera di Andrea Mastrovito che vanno a comporre un disegno che rappresenta una Dea che doma un leone, simbolo dei “cugini” bresciani.

Si arriva quindi all’ala riservata esclusivamente all’Atalanta dove sono presenti lo spogliatoio dello staff tecnico e il grande spogliatoio con la scritta “Atalanta”, dove ogni giocatore ha la sua gigantografia che identifica il proprio posto.

Una piccola palestra esattamente sotto la Curva Nord, dove i giocatori si allenano prima delle partite col sottofondo dei cori degli ultras, pochi metri sopra le loro teste. Sulle pareti le scritte “Nóter a m’ mòla mia” e “La maglia sudata sempre” e un ingrandimento della sciarpata della Nord.

«Continueremo a investire sul rafforzamento della prima squadra e del settore giovanile, sperando di fare meno errori possibile» conclude Percassi.

SCEGLI TIMVISION CALCIO E SPORT: DAZN CON TUTTA LA SERIE A TIM, INFINITY+ CON UEFA CHAMPIONS LEAGUE E 6 MESI DI AMAZON PRIME OFFERTI DA TIM. A 24,99 EURO AL MESE FINO A SETTEMBRE 2023. CLICCA QUI E SCOPRI DI PIU’.

PrecedenteI conti record di Nike spingono Adidas e Puma in Borsa
SuccessivoCorsa a quattro per la nuova Champions in tv in Italia