Dove vedere Italia Canada Coppa Davis tv streaming
(Foto: JORGE GUERRERO/AFP via Getty Images)

Se hai cliccato su questo articolo stai cercando dove vedere Italia Canada Coppa Davis tv streaming.

Tutto pronto per la semifinale della manifestazione tennistica, che vede gli Azzurri arrivare all’appuntamento dopo aver sconfitto gli USA al turno precedente. L’impresa azzurra al Palacio de Deportes José María Martín Carpena di Malaga contro gli Stati Uniti, sconfitti 2-1 nonostante le assenza di Matteo Berrettini e Jannik Sinner, e grazie alla vittoria decisiva del doppio composto da Fabio Fognini e Simone Bolelli, vale il ritorno in una semifinale di Coppa Davis a distanza di otto anni dall’ultima volta.

Nel 2014, l’Italia si vide frenata dalla Svizzera. In questo caso invece i ragazzi capitanati da Filippo Volandri affronteranno il Canada, che ha battuto la Germania 2-1. Lorenzo Sonego e compagni sono pronti per la prossima sfida: il piemontese, carico dopo il successo ai danni di Frances Tiafoe, sarà protagonista con Lorenzo Musetti (reduce invece dal ko con Taylor Fritz) nei singolari.

Dove vedere Italia Canada Coppa Davis tv streaming – Come seguire la gara in Tv

Italia-Canada di Coppa Davis è in programma sabato 26 novembre 2022, con l’inizio fissato alle ore 13.00. Lo scontro verrà trasmesso in diretta in chiaro su Rai 2 (al numero 2 del digitale terrestre). Il match sarà visibile anche in streaming gratis grazie a RaiPlay, servizio della tv di Stato che consente di seguire i contenuti su smart Tv, PC, smartphone e tablet senza alcun costo aggiuntivo.

Non solo. Gli incontri validi per la manifestazione saranno visibili anche in diretta a pagamento su Sky – che trasmette tutti gli incontri validi per la Coppa Davis – e su NOW, piattaforma streaming della pay-tv di Comcast, che ne manda in onda tutti i contenuti.

SKYGLASS A 11,90 EURO AL MESE CON 3 MESI DI SKY E NETFLIX INCLUSI. SCOPRI L’OFFERTA: SKYGLASS, MOLTO PIU’ DI UNA TV

PrecedenteInghilterra USA in streaming gratis: guarda il match in diretta
SuccessivoIl “sampdoriano” Vialli presta dieci milioni al Genoa