Stipendio Donnarumma PSG
(Photo by Masashi Hara/Getty Images)

Stipendio Donnarumma PSG – Gianluigi Donnarumma, classe 1999 è il portiere del Paris Saint-Germain e della nazionale italiana, con cui si è laureato campione d’Europa nel 2021. Ha esordito in Serie A a 16 anni e 8 mesi, affermandosi immediatamente come portiere titolare del Milan, con cui ha vinto una Supercoppa italiana nel 2016. A livello individuale, nel 2021 è stato insignito del Trofeo Jašin quale miglior portiere dell’anno.

Nell’estate del 2021 Donnarumma, dopo un Europeo vinto da protagonista, si è trasferito al club della capitale francese a parametro zero. Con il Paris Saint-Germain ha vinto un campionato francese (2021-2022) e una Supercoppa di Francia (2022).

All’inizio della sua avventura in Francia il portiere della Nazionale di Roberto Mancini è stato spesso in panchina, con Pochettino che gli preferiva Keylor Navas. In questa stagione il dualismo con l’ex estremo difensore del Real Madrid pare essere terminato con Gigio Donnarumma che si è preso definitivamente la titolarità.

Stipendio Donnarumma PSG – Il compenso dell’estremo difensore 

Donnarumma ha sottoscritto con il Paris Saint-Germain un contratto fino al 2026. Il suo stipendio percepito dal club parigino è di 10 milioni di euro tra parte fissa e variabile.

Una cifra che include i bonus personali e di squadra che possono far crescere il compenso fisso, a partire dal basico “premio etico” legato a una serie di clausole di comportamento che impongono di non fare commenti negativi contro il club o sulle scelte tattiche della squadra. Bisogna poi astenersi da atti di propaganda politica o religiosa che potrebbero danneggiare immagine e spirito di unità del club, garantendo invece un rapporto cordiale con i tifosi e un comportamento irreprensibile in campo e fuori, in ambito lavorativo, tenendosi lontano pure dai portali di scommesse.

SCOPRI SKYGLASS, MOLTO PIU’ DI UNA TV. A PARTIRE DA 11,90 EURO AL MESE: CLICCA QUI PER TUTTI I DETTAGLI

PrecedenteChampions, ecco i primi soldi: alle italiane 141 mln
SuccessivoQatar 2022, si apre la fase di vendita biglietti last-minute