Atletico Madrid naming rights stadio
(Foto: Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images)

Lo stadio dell’Atletico Madrid si prepara a cambiare nome. L’impianto – ribattezzato Wanda Metropolitano per la cessione dei naming rights al colosso cinese – è destinato ad essere intitolato a un nuovo partner, dato che il contratto che lega i Colchoneros a Wanda scadrà quest’anno e il colosso asiatico ha già annunciato che non lo rinnoverà.

Per questo motivo – scrive Sport – il club della capitale sta trattando con diverse società affinché si trovi un nuovo title sponsor per l’impianto, anche se il nome “Wanda Metropolitano” potrebbe resistere ancora per qualche mese mentre le trattative con un nuovo partner giungono a conclusione.

L’Atlético Madrid non vuole prendere decisioni affrettate, non soltanto dal punto di vista economico, ma anche sul prestigio del nuovo sponsor. Per questo dovrebbe essere attivata una clausola presente nel contratto siglato con Wanda nel 2017, che prevedeva l’estensione per un periodo dei naming rights.

La società cinese ha corrisposto 50 milioni di euro per un contratto in scadenza quest’anno, e ora l’Atletico spera di ottenere un nuovo boost per le sue casse con il nuovo sponsor. L’azienda Wanda ha deciso da tempo di allontanarsi dai mercati occidentali per puntare sulla Cina e aveva già annunciato ai Colchoneros che non avrebbe rinnovato il contratto.

SCOPRI IL CALCIO SU TIMVISION. LA SERIE A DI DAZN E LA CHAMPIONS DI INFINITY+ A 19,99 EURO AL MESE PER TUTTO IL 2022/23. ABBONATI ORA

PrecedenteRoma, il 6 agosto sfida al Barcellona per il trofeo Gamper
SuccessivoGazprom taglia del 15% le forniture di gas a Eni