Palermo Padova in streaming gratis

Se hai cliccato su questo articolo stai cercando un modo di vedere Palermo Padova in streaming gratis. Il match è in programma domenica 12 giugno alle ore 21.15 allo stadio Renzo Barbera di Palermo.

Una sfida decisiva nei Playoff della Fase Nazionale del campionato italiano di calcio di Serie C 2021/2022, validi per la promozione in Serie B. La fase è arrivata, ormai, alla sua conclusione e lo farà con la finale che deciderà chi tra Padova e Palermo giocherà il prossimo nella categoria superiore. La gara di andata si è conclusa per 1-0 in favore dei rosanero, che proveranno a difendere il risultato.

Il Padova è arrivato a questa finale dopo aver superato in semifinale il Catanzaro, mentre il Palermo ha avuto la meglio sul Feralpisalò. La vincente di questa finale si aggiungerà alle altre tre formazioni che hanno conquista la B dopo aver vinto i rispettivi gironi, Modena, Bari e Sudtirol.

Palermo Padova in streaming gratis? Le formazioni probabili

Palermo (4-2-3-1): Massolo; Buttaro, Lancini, Marconi, Giron; De Rose, dall’Oglio; Valente, Luperini, Floriano; Brunori.

Padova (4-3-3): Donnarumma; Germano, Pelagatti, Valentini, Curcio; Saber, Ronaldo, Dezi; Chiricò, Ceravolo, Bifulco.

Palermo Padova in streaming gratis? Come seguire la partita

La partita Padova-Palermo sarà disponibile gratuitamente in Italia. La sfida sarà trasmessa infatti in diretta in chiaro su Rai 2 (canale 2 del digitale terrestre) e di conseguenza su RaiPlay, la piattaforma streaming della Rai, in diretta a partire dalle 21.15.

In alternativa, sarà possibile seguire la sfida in diretta su Sky Sport 251 e in streaming su NOW: la telecronaca sarà affidata Gianluca Di Marzio, con commento tecnico di Nando Orsi mentre a bordocampo ci sarà Marina Presello.

La terza alternativa, infine, è la piattaforma streaming Eleven Sports: la partita sarà visibile infatti sull’app disponibile su smart tv, scaricabile anche tramite dispositivi come Google Chromecast e Amazon Fire TV Stick. Per accedere al contenuto bisognerà sottoscrivere un abbonamento mensile o stagionale.

PrecedenteCodacons, esposto all’Antitrust per i prezzi di DAZN
SuccessivoFuorigioco, si cambia ancora? Si valuta stop chiamate millimetriche