Football Affairs Bremer e le scelte di Cairo

Nelle ultime settimane tre diverse operazioni legate a club sportivi hanno ritoccato verso l’alto l’asticella dei record per le operazioni più care della storia: il Milan per i club italiani, il Chelsea per le società calcistiche e i Denver Broncos di NFL a livello sportivo globale. Una tendenza che potrebbe anche non fermarsi qui, considerando altre operazioni ballo come l’offerta del fondatore di Nike Phil Knight per la squadra NBA dei Portland TrailBlazers.

Affari miliardari che continuano quindi ad essere conclusi nel mondo dello sport, mentre il mondo dell’economia prosegue nel suo difficile momento post-pandemia, tra tensioni geopolitiche legate in particolare all’invasione russa dell’Ucraina e la conseguente crisi dei prezzi energetici. Da qui la domanda sorge spontanea: il mondo dello sport sta diventando un bene rifugio in cui investire anche nei momenti più complicati a livello economico globale? Oppure si tratta soltanto di una bolla speculativa che lascerà chi ha investito con un pugno di mosche in mano?

Se per alcuni osservatori lo sport è visto come qualcosa legato alla passione della gente e quindi impossibilitato ad avere flessioni nei momenti di crisi visto l’alto numero di tifosi che comunque segue la propria squadra del cuore, per altre figure del settore invece la situazione è molto più complessa: anzi, alla luce di corposi investimenti (Calcio e Finanza ha calcolato che gli attuali azionisti di maggioranza provenienti dal Nord America hanno speso oltre 2,4 miliardi di euro per i club italiani negli ultimi anni), sembra quasi impossibile poter rientrare degli investimenti e non solo per il rischio Paese legato all’Italia dove costruire un nuovo stadio sembra un’impresa titanica rispetto agli altri paesi.

Su questo confronto si dipana il ragionamento alla base del Football Affairs di questa settimana, come sempre a cura del Direttore Luciano Mondellini.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29.99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteCrollano le Borse europee: Milano chiude a -5%, persi 39 mld di capitalizzazione
SuccessivoJuventus, il calendario delle amichevoli estive 2022/23