Un buco da 14 miliardi di euro in quello che la stampa anglosassone arriverà a definire “il maggiore scandalo economico del Vecchio Continente”. Quasi vent’anni fa, il 27 dicembre 2003, veniva arrestato a Milano il proprietario della Parmalat e patron del Parma Calcio Calisto Tanzi. Su di lui e sui dirigenti dell’azienda di Collecchio pendeva l’accusa di bancarotta, con un buco stimato appunto in circa 14 miliardi di euro: un drammatico tramonto per Parmalat (società che all’epoca aveva 30 controllate e oltre 37mila dipendenti) dietro cui si nascondeva una delle tante tragedie correlate, ovverosia quella del Parma Calcio, lasciato senza stipendi e senza soldi per le trasferte. Ma fu in quella stagione complicata, con un club passato sotto il controllo del commissario Enrico Bondi, che nacque una seconda storia sportiva esaltante. Alle difficoltà del quotidiano fecero da contraltare l’attaccamento del gruppo gialloblù, capitanato dall’allenatore Cesare Prandelli, i gol di Adriano e Gilardino, l’orgoglio dei tifosi, bravi nello spingere il Parma a un passo dalla qualificazione in Champions.

A raccontare tutto questo è “Storie di Matteo Marani”, il programma d’inchiesta e approfondimento storico di Sky, con una nuova puntata intitolata “2003, Giallo Parma”, in onda da venerdì 13 maggio alle ore 19 su Sky Sport Calcio e in streaming su NOW (disponibile anche on demand). A distanza di quasi vent’anni dal più grande scandalo vissuto dal nostro Paese, la produzione originale di Sky Sport ripercorre – con documenti inediti e nuove immagini – la strana annata del Parma Calcio, colpito ma non affondato dalle indagini principali. Tra i gol di Gilardino e la fierezza dei tifosi, esce il racconto di una stagione difficile e al tempo stesso esaltante.

“Storie di Matteo Marani” torna su Sky per raccontare tutto di quell’incredibile dicembre 2003 e dei mesi seguenti. L’ansia per gli arresti dei manager Parmalat, ma pure la risposta coinvolgente e immediata dello staff gialloblù, con il centro sportivo di Collecchio divenuto fortino della squadra. E poi il ruolo dei tifosi, pronti a festeggiare con la squadra agli Autogrill, la forza morale di dirigenti e calciatori, la cavalcata sino al duello finale con l’Inter per un postoin Champions. Se il decennio precedente aveva visto il Parma vincere praticamente tutto – fra cui la Coppa delle Coppe, due Coppe Uefa, una Supercoppa Europea e tre Coppe Italia – fu quell’annata sofferta e molto particolare a cementare l’amore tra tifosi e maglia.

Curata da Andrea Parini e Fabio Fiorentino, che hanno messo la loro firma sulla regia, sul ritmo serrato e spettacolare delle immagini, la nuova puntata di “Storie di Matteo Marani” presenta alcune interviste di rilievo: dall’allenatore del Parma 2003/04 Prandelli all’ex degli anni d’oro gialloblù Gigi Buffon, da Arrigo Sacchi ai dirigenti Luca Baraldi e Lorenzo Minotti, talent di Sky, chiudendo con le voci del mondo finanziario come il giornalista dell’Espresso Vittorio Malagutti e l’ex ministro dell’Economia Giulio Tremonti.

Ecco la programmazione di “Storie di Matteo Marani – 2003, Giallo Parma” su Sky e in streaming su NOW. Disponibile anche on demand. 

Venerdì 13 maggio

  • ore 19: Sky Sport Calcio
  • ore 21: Sky Sport Football
  • ore 22: Sky Sport Arena
  • ore 23: Sky Sport Calcio
  • ore 24: Sky Sport Uno

Sabato 14 maggio

  • ore 12: Sky Sport Uno
  • ore 13: Sky Sport Calcio
  • ore 14: Sky Sport Football
  • ore 16.45: Sky Sport Uno
  • ore 22.15: Sky Sport Uno
  • ore 24: Sky Sport Calcio

Domenica 15 maggio

  • ore 10.30: Sky Sport Calcio
  • ore 14: Sky Sport Arena
  • ore 15.30: Sky Sport Calcio
  • ore 19.30: Sky Sport Football
  • ore 21.30: Sky Sport Uno
  • ore 22.45: Sky Sport Arena
  • ore 24.30: Sky Sport Calcio

SCOPRI L’OFFERTA DI SKY: SKY TV, CINEMA E NETFLIX A 19,90 EURO AL MESE PER 18 MESI. CLICCA QUI E COMPILA IL FORM SUL SITO DI SKY PER AVERE TUTTE LE INFO