Montepremi Giro 2022
Tom Dumoulin, vincitore del Giro d'Italia 2017 (Foto: Gribaudi/Image Sport/Insidefoto)

Montepremi Giro 2022 – Il Giro d’Italia 2022 avrà il via venerdì 6 maggio da Budapest. Per quanto riguarda il montepremi saranno mantenute le cifre degli ultimi anni, dopo il ritocco avvenuto ormai tre anni fa da parte di RCS Sport, volto ad aumentarne del 10% i premi per squadre e corridori. E saranno tanti i campioni protagonisti (qui la classifica dei ciclisti più pagati).

I premi si suddividono in due categorie: regolamentari e speciali. I premi riguardano sia i singoli arrivi di tappa che la classifica generale del Giro.

Montepremi Giro 2022 – I premi regolamentari

Il vincitore di ogni singola tappa riceve un premio superiore agli 11mila euro. Al secondo vanno oltre 5.500 euro, mentre a chi sale sul gradino più alto del podio vanno 2.753 euro. Vengono premiati i corridori fino alla ventesima posizione per un montepremi totale di ogni singola tappa pari a 27.540 euro che moltiplicato per tutte le tappe del giro vale 578.340 euro.

Per quanto riguarda la classifica finale, chi trionferà nell’arrivo a Verona indossando la maglia rosa, strapperà un premio di 115.668 euro. Al secondo e al terzo classificato andranno rispettivamente 58.412 euro e 28.801 euro. Come per le tappe, andranno a premio i primi 20 classificati per un montepremi totale di 289.170.

Premi REGOLAMENTARI

  • Arrivi di Tappa € 578,340
  • Classifica Generale Finale € 289,170
  • TOTALE € 867,510

Montepremi Giro 2022 – I premi speciali individuali

A questi andranno ad aggiungersi i premi speciali, posti in palio dalla Direzione del Giro, che si aggiungono a quelli regolamentari per quanto riguarda la classifica generale. Per il 105° Giro il vincitore porterà a casa altri 150.000 euro. La Direzione premierà i primi dieci della classifica generale per un totale di 303.500 euro.

Al corridore che giornalmente indosserà la Maglia Rosa sarà assegnato un premio di 2.000 euro, per un premio complessivo che sarà dunque di 42.000 euro. Ai corridori che giornalmente indosseranno la Maglia Ciclamino e la Maglia Azzurra sarà assegnato un premio di 750 euro a testa per un totale dunque di 31.500 euro. Stesso premio anche per chi indosserà giornalmente la Maglia Bianca, per la quale verrà poi stilata anche la classifica finale con il vincitore che riceverà un ulteriore riconoscimento pari a 10.000 euro (premi fino al quinto per un totale di 30.000 euro).

Anche la classifica a punti porterà con sé premi in denaro. Ai primi tre della classifica giornaliera saranno assegnati rispettivamente: 700 euro al primo, 400 al secondo e 200 al terzo. Un totale per ogni tappa di 1.300 euro che moltiplicato per le 21 tappe vale dunque 27.300 euro.

Al termine del Giro verrà compilata la classifica finale a punti e verranno distribuiti 31.000 euro. Il primo classificato otterrà un premio di 10.000 euro, 8.000 andranno al secondo e 6.000 al terzo. Quarto e quinto riceveranno 4.000 euro e 3.000 euro.

Ad ogni traguardo volante saranno assegnati ai primi cinque corridori i seguenti premi (totale per ogni tappa 1.500 euro, 28.500 per i 19 traguardi volanti):

  • 1° classificato – 500 euro
  • 2° classificato 400 euro
  • 3° classificato 300 euro
  • 4° classificato 200 euro
  • 5° classificato 100 euro

Alla fine del Giro verrà stilata la classifica generale legata ai Traguardi Volanti e verrà messo in palio un montepremi di 21.000 euro con il primo classificato che incasserà 8.000 euro.

Ad ogni tappa, escluse le cronometro, verrà assegnato il premio fuga (100 euro). Anche per questo verrà poi premiato alla fine della Corsa Rosa il vincitore della classifica generale del premio fuga guadagnerà 4.800 euro. Inoltre ogni giorno sarà assegnato il premio “Combattivo di Tappa” che varrà un premio di 250 euro, e il corridore “Super Combattivo” del Giro riceverà dopo il traguardo di Verona un riconoscimento di 4.000 euro.

Premi SPECIALI Corridori

  • Classifica Generale € 303,500
  • Maglia Rosa € 42,000
  • Classifica a punti € 74,050
  • Gran Premio Montagna € 56,750
  • Miglior Giovane € 45,750
  • Traguardi Volanti € 49,500
  • Fuga € 6,700
  • Combattività € 9,250
  • TOTALE € 587,500

Montepremi Giro 2022 – I premi speciali a squadre

Saranno poi assegnati i premi alle miglior squadre di ogni singola tappa. Il miglior team riceverà 500 euro, il secondo 300 e il terzo 100 (900 euro a tappa, 18,900 in totale). Al termine del Giro sarà redatta la classifica generale delle migliori squadre che varrà un montepremi totale di 15.000 euro, con la prima classificata che riceverà 5.000 euro.

Inoltre verranno premiate le migliori tre squadre per il premio FAIR PLAY, che riceveranno rispettivamente 5.000 euro, 3.000 euro e 2.000 euro.

Premi SPECIALI Squadre

  • Classifica a Squadre € 33,900
  • Premio Fair Play € 10,000
  • TOTALE € 43,900

Montepremi Giro 2022 – Il montepremi complessivo

La cifra complessiva resta attorno a 1,5 milioni di euro. La Corsa Rosa continua, dunque, a piazzarsi nel mezzo tra i 2,3 milioni dell’ultimo Tour de France e gli 1,1 milioni della Vuelta a Espana.

MONTEPREMI COMPLESSIVO

  • Regolamentari Corridori € 867,510
  • Speciali Corridori € 587,500
  • Speciali Squadre € 43,900
  • TOTALE € 1.498.910

GUARDA TUTTO IL GIRO D’ITALIA SUI CANALI EUROSPORT SU DAZN. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteAbramovich: «Mai chiesta restituzione prestito da 1,9 miliardi»
SuccessivoGiro d’Italia 2022, ecco il percorso della 105esima edizione