Firmino stipendio Liverpool
Roberto Firmino (Photo Imago/Insidefoto)

Il Liverpool pensa anche all’ipotesi piattaforme di criptovalute per lo sponsor di maglia. Come riportato da The Athletic, il club inglese è infatti in trattative per un nuovo accordo di sponsorizzazione della maglia, considerando che il contratto da 40 milioni di sterline all’anno con Standard Chartered scadrà a maggio 2023. Nonostante le discussioni continuino per il rinnovo della partnership in corso, il club sta parlando anche con aziende di settori diversi tra cui elettronica, media e turismo.

Tra queste, spiega The Athletic, ci sono anche società del settore delle criptovalute. Includono una società di scambio di criptovalute, una piattaforma per acquistare e vendere valuta digitale, e una piattaforma blockchain. Molte squadre della Premier League inglese hanno firmato accordi con società di criptovalute negli ultimi anni, ma il Liverpool sarebbe il primo top club nel campionato inglese.

Lo sponsor più importante della criptovaluta della Premier League è Socios, che vende “token di coinvolgimento dei fan” e ha accordi con sei club: Arsenal, Aston Villa, Crystal Palace, Everton, Leeds United e Manchester City. I fan di Palace hanno recentemente alzato uno striscione definendo l’azienda “parassiti”, ma Socios insiste sul fatto che esista a beneficio dei fan piuttosto che come mezzo di speculazione valutaria.

I colloqui continuano con tutte le parti, con il Liverpool che spera di finalizzare, entro i prossimi due mesi, un accordo per poter incassare più di 70 milioni di sterline in due stagioni.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI