Bentancur al Tottenham: cifre ufficiali e plusvalenza Juve

«Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver raggiunto l’accordo con la società Tottenham Hotspur per la cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Rodrigo Bentancur Colmán

Bentancur plusvalenza Juventus
(Foto: Mike Hewitt/Getty Images)

«Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver raggiunto l’accordo con la società Tottenham Hotspur per la cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Rodrigo Bentancur Colmán a fronte di un corrispettivo di € 19 milioni, pagabili in tre esercizi, che potrà incrementarsi di ulteriori € 6 milioni al raggiungimento di specifici obiettivi sportivi nel corso della durata contrattuale».

Così il club bianconero ha salutato il centrocampista, che si trasferisce in Premier League agli ordini di Antonio Conte: «Tale operazione genera un effetto economico positivo di circa € 4 milioni, già al netto del contributo di solidarietà, degli oneri accessori e di quanto spettante al Boca Juniors a seguito della cessione di tale diritto alle prestazioni sportive», conclude il comunicato.

[cfDaznAlmanaccoCalcioPlayer]

Addentrandoci un po’ di più nei numeri, ricordiamo che Bentancur ha un costo storico di 15,7 milioni di euro. Al 30 giugno 2021, il valore netto del calciatore era sceso a 7,2 milioni di euro, mentre a gennaio – considerando ulteriori sei mesi di ammortamento – la cifra era pari a circa 6 milioni di euro. Stando così le cose, il club bianconero avrebbe messo a referto una plusvalenza di 13 milioni di euro.

Tuttavia, accordi presi in precedenza con il Boca Juniors prevedevano che il club bianconero retrocedesse agli argentini il 50% dell’incasso di un’eventuale futura rivendita. Dunque, la Juventus incasserà effettivamente 9,5 milioni di euro, per una plusvalenza pari a 3,5 milioni. L’effetto positivo di 4 milioni è dato dall’aggiunta del risparmio sullo stipendio del giocatore classe 1997.