Formula E (Photo by Sam Bloxham/LAT Images/FIA Formula E via Getty Images)

Per il quinto anno consecutivo, Mediaset trasmette in diretta le gare del Campionato del Mondo di «Formula E» 2022.

La nuova stagione della competizione giunta all’ottava edizione, prende il via venerdì 28 gennaio, alle ore 17.30, con l’E-Prix di Diriyah, in Arabia Saudita. Il giorno successivo, sabato 29, spazio quindi alla Gara 2, sempre su “20”, dalle ore 17.30.

La telecronaca del debutto stagionale della «Formula E» è affidata a Massimiliano Cocchi e a Luca Filippi, già pilota della NIO e collaudatore delle rivoluzionarie monoposto di seconda generazione. In studio, in diretta prima della gara, Ronny Mengo e la pilota Vicky Piria.

La rete diretta da Marco Costa si conferma sempre di più la casa dei grandi eventi sportivi, in esclusiva. E dopo il calcio, con i big match della Nations League e della Coppa del Mondo per club, e del rugby con la United Rugby Championship, è il turno dei motori.

11 scuderie e 22 piloti pronti a darsi battaglia per conquistare il titolo di Campione del Mondo, nella scorsa stagione vinto dall’olandese Nyck De Vries della Mercedes. Un campionato spettacolare, che al momento è composto da 16 appuntamenti in dieci città diverse. E grande è l’attesa per quello nella Capitale: i due E-Prix romani si disputeranno il 9 e il 10 aprile, sul circuito realizzato intorno al quartiere dell’EUR.

La grande novità di questa edizione riguarda la struttura delle qualifiche. I 22 piloti verranno divisi in due gruppi da 11 e ciascuno avrà dieci minuti per stabilire un giro veloce a 200kW di potenza. Dopo questa fase, i quattro piloti più veloci di ogni gruppo verranno abbinati per formare delle coppie per i quarti di finale, che si svolgono in forma di gara su un solo giro a 250kW di potenza. Le qualifiche procederanno, poi, in due semifinali e una finale.

Lo streaming della «Formula E» è affidato a Sportmediaset.it, che trasmette live l’intero programma: dalle prove libere alla gara, passando per qualifiche e superpole.

Di seguito, il dettaglio della programmazione.

GIOVEDÌ 27 GENNAIO

  • Shakedown                           dalle 13.50 alle 14.20: Sportmediaset.it.
  • Prove Libere 1                      dalle 15.55 alle 16.30: Sportmediaset.it.

VENERDÌ 28 GENNAIO

  • Prove Libere 2                      dalle 11.30 alle 12.00: Sportmediaset.it.
  • Qualifiche 1                          dalle 13.40 alle 14.55: Sportmediaset.it
  • Gara 1                                    dalle ore 17.30: Canale 20 e Sportmediaset.it

SABATO 29 GENNAIO

  • Prove Libere 3                      dalle 11.30 alle 12.00: Sportmediaset.it.
  • Qualifiche 2                          dalle 13.40 alle 15.00: Sportmediaset.it
  • Gara 2                                    dalle ore 17.30: Canale 20 e Sportmediaset.it