Sorteggio quarti Europa League diretta
(Photo by Ina Fassbender/Pool via Getty Images)

L’Europa League è considerata da molti come la sorella minore della più prestigiosa e blasonata Champions. Nata dall’antica Coppa UEFA, ha poi nel corso degli anni visto crescere la propria importanza, soprattutto quando squadre come il Manchester United e il Chelsea hanno raggiunto la vittoria. Vediamo chi sono le favorite per la vittoria di questa competizione, in cui ci sono ben tre italiane: Napoli, Lazio e Atalanta.

Atalanta e Napoli possono arrivare in fondo

Una delle sorprese di questo inizio delle competizioni europee è stata la prematura eliminazione dell’Atalanta di Gasperini dalla Champions League. Ancor più a sorpresa perché arrivata all’ultima giornata dei gironi per mano del Villarreal. I bergamaschi si trovano ora quindi a competere per l’Europa League, e tecnici ed esperti di quote come si possono trovare su miglioribookmakers.net non sono restii ad ammettere che la Dea può vincere la competizione. Altrettanto si può dire per il Napoli di Spalletti in testa al campionato dalla prima alla sedicesima giornata, ha una rosa di assoluto valore e un torneo internazionale consacrerebbe un gruppo di calciatori insieme da tanto, a partire da Mertens terminando con Insigne. Molto per il prosieguo del Napoli dipenderà dagli infortuni che hanno già dimostrato di poter incidere sulle prestazioni dei partenopei in particolare quando sono stati fuori Anguissa e Osimhen, gli uomini in più per Spalletti a inizio stagione.

Attenzione al Siviglia e al Porto

Nelle ultime dieci edizioni dell’Europa League i club spagnoli hanno trionfato per ben sette volte, fatta eccezione per le edizioni 2018-2019 e 2016-2017 andate rispettivamente a Chelsea e Manchester United. Inoltre di questo dominio incontrastato iberico, è il Siviglia la squadra più premiata con sei vittorie negli ultimi quindi anni, e due vittorie negli ultimi cinque, squadra che è ancora presente in Europa League anche quest’anno dopo il terzo posto nei gironi di Champions League. Il Siviglia è sicuramente fra le favorite, insieme al Porto di Conçeiçao. L’ex calciatore della Lazio ha saputo contendere la qualificazione all’Atletico di Simeone fino all’ultima giornata, e ha eliminato il Milan di Pioli da tutte le competizioni europee, e l’ambiente di Porto non è un fattore da sottovalutare nei doppi confronti.

Come outsider c’è da menzionare sicuramente lo Zenit di San Pietroburgo di Semak, che può dire la propria con la sua qualità, così come il Borussia Dortmund del centravanti più forte del momento, anche se alle prese con diversi problemi fisici che si trascinano da diverso tempo. La squadra tedesca è la rosa più costosa dell’Europa League e sicuramente fra le prime cinque candidate alla vittoria finale, in cui inseriamo doverosamente come prima l’Atalanta visto lo spessore del lavoro svolto dagli orobici negli ultimi cinque anni.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi