Napoli fondi USA
(Foto: Marco Luzzani/Getty Images)

«Il nostro obiettivo è quello di portare il Bari in Serie A per poi venderlo al miglior acquirente. Quello che non accetto che vi sia una data certificata (giugno 2024, ndc) per portarlo fare. Vorrei che ci venga dato tutto il tempo necessario. È questo lo scopo del ricorso presentato alla Figc». Lo ha detto il presidente del Bari, Luigi De Laurentiis, a margine dello scambio degli auguri natalizi con i giornalisti, come riportato da Tuttosport.  Può accadere il contrario ovvero che i De Laurentiis in futuro vendano il Napoli per tenersi il Bari? «In tre anni può succedere di tutto, anche che arrivi al Napoli una proposta indecente da parte di un fondo arabo, in quel caso non lo escluderei».

«Il percorso compiuto finora dal Bari ha dato ragione al ds Ciro Polito, il quale ha costruito una rosa con giocatori di qualità che in Serie C fanno la differenza. Il treno è partito velocissimo, grazie ad un macchinista come Michele Mignani , il quale ha dimostrato di avere gli attributi nelle proprie scelte, serenità e professionalità», ha aggiunto il figlio del patron del Napoli. «Con questo – ha aggiunto – non vuol dire che abbiamo vinto già il campionato. La strada da percorrere è ancora lunga, vi sono trappole da evitare ed equilibri e leadership che possono essere ancora ribaltati. Tuttavia sono sicuro che saremo in grado di affrontare e risolvere qualsiasi difficoltà».

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

 

PrecedenteInfantino: «No alla Superlega. Mondiali biennali per emozioni»
SuccessivoPastorello: «Gli agenti sono il male del calcio? No, è solo un luogo comune»