Liga ufficiale accordo CVC
(Photo by Wang He/Getty Images)

Javier Tebas mette ko Real Madrid e Barcellona. L’Assemblea Generale Straordinaria della Liga che si è tenuta nella giornata di oggi ha ratificato il progetto “LaLiga Impulso”, l’accordo strategico raggiunto con il fondo di investimento CVC Capital Partners, con una maggioranza superiore alla maggioranza rafforzata, per promuovere la crescita globale della Liga e dei suoi club. Scacco matto per le due big del calcio spagnolo, che avevano provato a invertire la rotto con una loro proposta: Projecto Sostenible.

In totale, 37 dei 42 club tra prima e seconda divisione hanno votato a favore della realizzazione del progetto, con quattro contrari e un’astensione. Progetto che consentirà alle società di ricevere un totale di 1.994 milioni di euro per intraprendere progetti di crescita e consolidamento dal punto di vista sportivo e infrastrutturale.

LaLiga Impulso – spiega l’ente calcistico in una nota ufficiale – mira a incorporare un partner industriale con una vasta esperienza in Spagna e nel campo sportivo che apporti capitale a lungo termine e comprovata esperienza industriale per aiutare la Liga e i suoi club a crescere a livello globale in un momento di grandi sfide e incertezze per l’industria dell’intrattenimento.

La nuova formulazione approvata oggi dall’organo competente della Liga – si legge ancora – garantisce l’assenza di impatti sui club non partecipanti. Per il resto, questa iniezione economica impegna i club a destinare almeno il 70% delle risorse a investimenti legati a infrastrutture, sviluppo internazionale, sviluppo di brand e prodotti, strategia di comunicazione, piano di innovazione e tecnologia e piano di sviluppo dei contenuti su piattaforme digital e social, potendo avere fino ad un ulteriore 15% per il tesseramento dei giocatori e il restante 15% per debiti finanziari.

Il presidente della Liga, Javier Tebas, ha dichiarato dopo l’Assemblea: «Stiamo affrontando un nuovo percorso nella storia della Liga e dei club. Siamo orgogliosi di aver raggiunto questo accordo con CVC, un progetto che ci consentirà di continuare la trasformazione verso una società di intrattenimento digital globale, rafforzando la competizione e trasformando l’esperienza dei fan. Nonostante tutti gli ostacoli che abbiamo incontrato lungo il percorso, abbiamo portato avanti questo progetto, che sarà un prima e un dopo per i club della Liga, che potranno migliorare le proprie infrastrutture, sviluppare il proprio marchio a livello internazionale e fare passi da gigante per continuare a rafforzare lo sport e il calcio in tutto il mondo».

La ratifica dell’accordo da parte dell’organo competente è avvenuta oggi poiché Real Madrid, Barcellona e Athletic Bilbao si sono chiamati fuori dal progetto ad agosto. Il “no” di questi tre club ha richiesto la riformulazione del progetto, che oggi è stato avallato con il voto favorevole di 37 dei 42 club, garantendo l’assenza di impatto per chi ne è rimasto fuori.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI