Binance fondi sovrani
(Foto: Paolo Bruno/Getty Images)

Binance sta trattando con alcuni fondi sovrani per la cessione di una quota della borsa di criptovalute più grande del mondo, che vanta volumi di scambio giornalieri da 170 miliardi di dollari.

Lo ha dichiarato – scrive MF-Milano Finanza – il fondatore e ceo della società, Changpeng Zhao (detto CZ), al Financial Times. Binance è nel mirino di diverse autorità regolatrici e Zhao ha spiegato che se uno o più fondi sovrani entrassero nel capitale, la «percezione e le relazioni» della borsa di criptovalute con i regolatori potrebbero migliorare.

Binance è stata fondata in Cina, ma nel 2017 Pechino ha messo al bando le borse di criptovalute e da allora non ha mai avuto un quartier generale fisico. Ora ne sta cercando uno, e nel frattempo la società è in attesa di maggiore chiarezza sulle linee guida nei confronti di prodotti come gli NFT o i Fan Token prima di prendere impegni con una singola giurisdizione.

Binance è nota in Italia, e in particolare nel mondo del calcio, per essere diventata sponsor di maglia della Lazio, con la quale ha siglato un’intesa della «durata di due anni con opzione per un terzo anno, per un valore complessivo nel triennio, tra fisso e variabile, di oltre 30 milioni di euro», scriveva il club biancoceleste in una nota.

Scopri TIMVISION Gold con tutto Netflix, Disney+, DAZN con tutta la Serie A TIM, Infinity+ con la UEFA Champions League. Clicca qui, compila il form e ricevi maggiori informazioni