Mourinho norme Covid
(Foto: Marco Luzzani/Getty Images)

Prima la lite e poi, a fine partita, il chiarimento con la Roma. Il pre-partita di Roma-Milan si è consumato all’insegna del nervosismo per il tecnico portoghese Josè Mourinho. Secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera, l’allenatore è stato protagonista di un episodio di insofferenza.

Mourinho, secondo quanto ricostruito dal quotidiano, ha deciso di non rispettare l’ordine della polizia di rimanere a bordo del pullman per le rigide norme anti-Coronavirus e ha ordinato all’autista di aprire le porte per farlo scendere immediatamente.

Subito dopo, seguito dal medico societario, Mou ha imboccato la porta degli spogliatoi precedendo la squadra senza fermarsi, nonostante le rimostranze degli addetti alla sicurezza e, in particolare, di una poliziotta incaricata di gestire i flussi di ingresso all’impianto sportivo.

Un comportamento – ha sottolineato il Corriere – che ha colto di sorpresa chi stava lavorando in quel momento proprio per fare rispettare le norme di sicurezza in quella parte dello stadio e che non è stato apprezzato. Per il momento Mourinho sarà soltanto ammonito verbalmente.

Scopri TIMVISION Calcio e Sport: Serie A e Champions League in un unico abbonamento a 19,99 €/mese. Clicca qui, compila il form e ricevi maggiori informazioni