(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Arrivano le prime conseguenze del comportamento dei tifosi atalantini nei confronti di Pepe Reina: come riporta la Gazzetta dello Sport, sono già stati individuati, grazie anche alla collaborazione dell’Atalanta, i tre responsabili del lancio delle monetine contro il portiere della Lazio, contro i quali il Questore di Bergamo ha provveduto a emanare il Daspo della durata di cinque anni.

Reina era stato ammonito mentre raccoglieva diversi oggetti che arrivavano dalla curva atalantina, posizionata proprio alle sue spalle, per poi accasciarsi a terra dolorante. Le immagini hanno spiegato il motivo, evidenziando la monetina che dagli spalti è arrivata sulla testa dell’estremo difensore.

Per oggi è invece atteso il comunicato del Giudice Sportivo sulla sanzione da infliggere all’Atalanta. Si tratterà probabilmente di una multa salata, ma non si dovrebbe andare oltre, anche alla luce della collaborazione del club nelle indagini: niente squalifica o chiusura del settore in arrivo.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi