(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

L’arbitraggio di Roma-Milan è destinato a far discutere ancora a lungo. Come riporta Sky Sport, Gianluca Rocchi è pronto a sospendere per un turno Fabio Maresca, direttore di gara del big match di ieri sera all’Olimpico. Al designatore non sarebbe piaciuto l’atteggiamento dell’arbitro, così come la gestione dei cartellini e la mancata correzione in occasione del rigore del doppio vantaggio rossonero.

A quanto pare, secondo Rocchi il penalty non andava concesso, dal momento che il difensore affronta di spalla e lateralmente l’avversario e poi sposta nettamente il pallone. Il richiamo del VAR è stato quindi corretto, in quanto si trattava di chiaro errore, ma a quel punto la chiamata avrebbe dovuto essere modificata.

Continua quindi il momento difficile per la classe arbitrale italiana, da diversi turni al centro di numerose polemiche, anche in merito all’interpretazione e utilizzo del VAR, sottolineando i problemi del ricambio generazionale in corso. Ricambio che comunque, sottolinea sempre Sky Sport, sta cominciando a dare risposte positive, come la direzione di Marinelli in Verona-Juventus e di Sacchi in Inter-Udinese.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi