(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

È terminato ieri il processo d’appello sulla vicenda dei rimborsi gonfiati da parte di alcuni tesserati AIA. Come riporta il Corriere dello Sport, l’arbitro Federico La Penna e gli assistenti Manuel Robilotta e Stefano Del Giovane potranno tornare ad arbitrare, mentre resteranno fuori dal campo ancora a lungo Fabrizio Pasqua e l’ex assistenze Tardino.

Per quanto riguarda Pasqua, la pena è stata ridotta a 15 mesi, con l’arbitro che si è visto respingere anche gli appelli presentati dalla Procura. La decisione è stata presa dalla Corte d’Appello dell’Associazione Italiana Arbitri, presieduta da Giuseppe Fonisto e riunita al completo.

Il quotidiano sottolinea che le decisioni di ridurre le pene potrebbero essere giustificate dal fatto che l’organico a disposizione del designatore Rocchi è già fortemente depotenziato. Per La Penna la prospettiva di rientro è il 9 maggio, mentre per Pasqua la prospettiva è agosto 2022, anche se per l’arbitro della sezione di Nocera resta aperta la porta del ricorso al CONI.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi