Premier League pallone invernale
(Photo by Michael Regan/Getty Images)

“La Premier League può confermare che, ad oggi, l’81 per cento dei giocatori ha ricevuto almeno una dose di vaccinazione COVID-19, con il 68 per cento ora completamente vaccinato” riporta un comunicato del massimo campionato inglese.

“I tassi di vaccinazione sono raccolti dalla Premier League su base settimanale. La Lega continua a lavorare con i club per incoraggiare la vaccinazione tra i giocatori e il personale del club. Nessun dettaglio specifico su club o individui sarà fornito dalla Lega e i tassi di vaccinazione dei giocatori saranno comunicati a intervalli appropriati in futuro” conclude.

Il tema dei calciatori vaccinati è particolarmente sentito in Inghilterra, alla luce delle continue voci di giocatori fermamente no-vax che preoccupano la Premier, la quale teme l’emergere di nuovi focolai che potrebbero compromettere il campionato.

In particolare, la questione diventa delicata considerando che a Qatar 2022 potranno andare soltanto i giocatori completamente vaccinati, e che diversi giocatori dei Tre Leoni che hanno preso parte a Euro 2020 ancora rifiutano la somministrazione.

SCOPRI LE NUOVE OFFERTE DI SKY PER LA STAGIONE 2021/2022. CLICCA QUI E COMPILA IL FORM SUL SITO DI SKY PER AVERE TUTTE LE INFO SU CALCIO, SPORT E INTRATTENIMENTO