Nuovo San Siro progetto vincitore
Il progetto di Popoulos per il nuovo San Siro, "La Cattedrale"

Mancano ancora le firme – e soprattutto l’esito delle elezioni comunali, che si terranno il 3 e 4 ottobre 2021, con eventuale ballottaggio il 17-18 ottobre –, ma sarà Populous lo studio incaricato di progettare il futuro stadio di San Siro.

Lo scrive l’edizione milanese de Il Corriere della Sera, spiegando che il progetto vincitore sarà quello della «Cattedrale», quindi, e non gli «Anelli» di Manica, ideato da Cmr e Sportium, con lo studio milanese One Works (che a curriculum ha la piazza sotto alle tre torri di Citylife) ad occuparsi degli spazi commerciali.

La Mca architects di Mario Cucinella, invece, verrà scelta per la parte di uffici «green» (con l’architetto bolognese sempre più attivo in città, dalla Torre Unipol al complesso immobiliare di Bisceglie, fino alla nuova sede appena inaugurata alla presenza del sindaco).

Tra il dire e il fare però, come detto, ci sono di mezzo le elezioni, così i club frenano, anche se già all’indomani del voto sono in programma incontri con i progettisti. Il piano prevede la salvaguardia del vecchio Meazza (la tribuna «arancione» più una curva con torre), un parco da 106 mila mq e volumetrie allo 0,51.

Sull’iter approvativo della giunta (e la rotta sul 2026 come anno di conclusione definitiva dei lavori), tuttavia, pesano ancora una volta le situazioni proprietarie dei club.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi