Cairo La7 De Benedetti
Urbano Cairo (Foto Antonietta Baldassarre / Insidefoto)

Carlo De Benedetti, l’attuale editore del quotidiano Domani, starebbe pensando a una nuova impresa editoriale. Secondo alcune indiscrezioni in quel di Milano, l’Ingegnere sarebbe intenzionato ad acquistare La7 da Urbano Cairo.

Lo rivela Libero, ricordando le difficoltà a causa della lunga battaglia legale con il fondo Blackstone (controversia da 600 milioni di euro) per la mancata cessione dell’immobile di via Solferino, dove ha sede il Corriere della Sera, ad Allianz.

Tuttavia, almeno per il momento, Urbano Cairo ha voluto smentire questa possibilità: «Nessun interesse a cedere La7», ha fatto sapere. Il canale è nelle mani del patron del Torino dal 2013, quando lo rilevò da Telecom Italia Media dopo una lunga trattativa.

L’emittente è legata anche al mondo del calcio, dato che da questa stagione – e per i prossimi due anni – La7, La7d e La7.it saranno la casa della Serie A femminile, della Coppa Italia e della Supercoppa italiana per le edizioni 2021/2022 e 2022/2023.

Grazie all’accordo con la FIGC, la Tv del Gruppo Cairo Communication ha acquisito i diritti del Campionato di Serie A, che ha preso il via sabato 28 agosto, con la messa in onda in esclusiva in chiaro di una partita per ciascuna giornata del Torneo.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi