Champions, la strategia Mediaset per le gare in chiaro

Manca sempre meno al via della fase a gironi della UEFA Champions League. L’edizione 2021/22 della competizione vedrà impegnate Inter, Milan, Juventus e Atalanta, che cercheranno di superare i rispettivi…

Champions partite in chiaro

Manca sempre meno al via della fase a gironi della UEFA Champions League. L’edizione 2021/22 della competizione vedrà impegnate Inter, Milan, Juventus e Atalanta, che cercheranno di superare i rispettivi gironi per approdare agli ottavi di finale.

Come noto, da quest’anno – e così sarà fino al 2024 – sono tre le emittenti che trasmetteranno le sfide della massima competizione europea per club. Sky (121 partite a stagione), Amazon (16 partite a stagione in esclusiva) e Mediaset (121 partite a stagione, delle quali 17 in esclusiva in chiaro il martedì).

A proposito di partite in chiaro, la Tv di Cologno Monzese ha già ufficializzato il primo match che sarà trasmesso su Canale 5. Si tratta di Malmo-Juventus, in programma il 14 settembre 2021, con calcio d’inizio fissato per le ore 21.00.

Mediaset debutterà così con i bianconeri nel nuovo ciclo triennale di diritti televisivi. La seconda gara – secondo quanto appreso da Calcio e Finanza – dovrebbe essere il match di San Siro che metterà di fronte Milan e Atletico Madrid (28 settembre, ore 21), anche se la trasmissione in chiaro deve ancora essere confermata.

In generale, il Biscione per tutta la fase a gironi della competizione dovrebbe trasmettere almeno una gara per ogni formazione italiana impegnata nel torneo (da decidere volta per volta). Per i due match rimanenti invece si valuterà a quali squadre dare la priorità.