ufficiale cessione ronaldo impatto bilancio
Cristiano Ronaldo (Photo Federico Tardito / Insidefoto)

La Juventus registra un piccolo “effetto Cristiano Ronaldo” sul titolo anche in occasione dell’addio al club da parte del campione portoghese. Nel giorno della cessione del giocatore al Manchester United, il club bianconero ha chiuso la giornata di Borsa in positivo, con scambi ai massimi dallo scorso aprile.

Nel dettaglio, dopo uno sprint in avvio, la Juventus ha chiuso la giornata in crescita dell’1,23% a 0,7805 euro per azione, dopo aver chiuso il giovedì a 0,7710 euro per azione, in una giornata in cui anche Piazza Affari, timida per buona parte della seduta, ha ripreso coraggio sul finale chiudendo a +0,56%. Acquisti sul titolo che potrebbero anticipare delle prese di profitto di lunedì, dopo l’ufficialità della cessione arrivata a Borsa chiusa.

Molto sostenuti inoltre gli scambi: sono passati di mano 18,10 milioni di titoli, a fronte di una media degli ultimi trenta giorni per l’intera seduta di 1,8 milioni. Era dallo scorso aprile che in un singolo giorno gli scambi sul titolo non superavano i 18 milioni.

Movimenti sul titolo spinti anche dall’ok di ieri del CdA bianconero all’aumento di capitale da 400 milioni entro fine 2021, oltre al potenziale impatto della Champions League: dopo il sorteggio, infatti, gli investitori potrebbero valutare anche i ricavi possibili con il raggiungimento degli ottavi, non complicati visto il girone in cui è stata inserita la squadra di Allegri.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI