Sterling stipendio Manchester City
Qual è lo stipendio di Raheem Sterling al City? (copyright: via Onefootball)

Qual è lo stipendio di Raheem Sterling? L’eroe della Nazionale inglese a Euro 2020 cercherà di trascinare i Tre Leoni verso la tanto agognata finale contro l’Italia. Lo farà a Wembley, questa sera, contro la Danimarca, nello stadio che sognava da bambino e nel quale ha segnato il primo gol della nazionale inglese in questi campionati europei.

Nato in Giamaica e cresciuto dalla nonna, Sterling si è trasferito all’età di 5 anni a Londra, proprio nella zona di Wembley. Calcisticamente ha mosso i primi passi nel West Ham United, per poi passare al QPR e infine al Liverpool, nel 2010. Proprio con i Reds, Raheem debutta in Premier League, nella stagione 2011/12, segnando il primo gol in quella successiva.

Sterling stipendio Manchester City – Il passaggio a Manchester

Il 14 luglio 2015 passa ufficialmente al Manchester City, per una cifra intorno ai 68 milioni di euro bonus inclusi. Dopo due stagioni non semplici, nel 2017/18 arriva la definitiva esplosione dell’esterno dal punto di vista offensivo: 18 gol in 33 presenze in Premier League, a cui seguono 17 in 34 e 20 in 33 nelle due successive.

Pur essendo stato chiamato dalla Giamaica, Sterling debutta nella Nazionale inglese nel 2012, all’età di soli 17 anni, partecipando a tutte le competizioni a cui l’Inghilterra si qualifica: Mondiali 2014, Euro 2016, Mondiali 2018 e, ovviamente, Euro 2020. Al momento ha siglato 17 gol in 66 presenze con i Tre Leoni.

Sterling stipendio Manchester City – Quanto guadagna l’attaccante

Raheem Sterling guadagna 15,6 milioni di sterline a stagione, pari a circa 18,23 milioni di euro. Con i Citizens ha un contratto in vigore fino al 2023. Risulta il terzo più pagato della rosa 2020/21 del club.

Attiva ora DAZN in offerta speciale fino al 28 luglio per 14 mesi a a 19,99€ al mese, invece di 29,99€ al mese

PrecedenteLo stipendio di Kane al Tottenham, quanto guadagna l’attaccante
SuccessivoQuanto guadagna Mikkel Damsgaard? Lo stipendio dell’esterno della Samp