Italia Spagna spettatori tv
(Foto: Fabio Ferrari/LaPresse, via Onefootball)

Nonostante la grande sofferenza l’Italia è in finale a EURO 2020. Un risultato straordinario per gli Azzurri di Mancini, che dopo aver sconfitto la Spagna ai calci di rigore ora attendono una tra Inghilterra e Danimarca per la finale della competizione.

Grande entusiasmo da parte dei tifosi per la sfida, che su Rai1 ha fatto registrare un boom di ascolti. Il match ha raccolto 17,4 milioni di spettatori e il 67,5% di share sulla Tv di Stato, un risultato decisamente di alto livello.

In particolare, il primo tempo ha avuto 17,1 milioni di spettatori e il 66,2% e il secondo tempo a 17,8 milioni e il 67;3%; per i supplementari a 17,239 milioni e il 68,8% e per i rigori a 17,353 milioni e il 72,6%, mentre il pre e post gara hanno coinvolto sulla tv pubblica 12,8 milioni di spettatori con il 57,9%.

Lo stesso incontro su Sky ha fatto invece registrare 2,4 milioni di spettatori e uno share del 9,4%. In totale, dunque, si tratta di 19,8 milioni di spettatori e uno share complessivo del 76,9%.

La sfida – per quanto riguarda gli Azzurri – è la più vista dalla semifinale tra Germania e Italia di EURO 2012 (oltre 20 milioni), quando una doppietta di Mario Balotelli consegnò agli Azzurri la finale del torneo. Lo stesso match a EURO 2016 conquistò invece oltre 19,6 milioni di spettatori.

Se per numero di spettatori il match ha fatto registrare il record dal 2012, va detto invece che in termini di share la sfida di ieri è stata superata in altre occasioni. Ultima, la sfida tra Germania e Italia valida per i quarti di finale di EURO 2016.

ATTIVA ORA DAZN IN OFFERTA SPECIALE FINO AL 28 LUGLIO PER 14 MESI A A 19,99€ AL MESE, INVECE DI 29,99€ AL MESE

PrecedenteVideo razzista, Konami licenzia Griezmann da ambasciatore ufficiale
SuccessivoLega Basket: il valore dei marchi dei club supera i 23 milioni