Liga Cvc Real Barcellona
Florentino Perez (Foto: Jorge Sanz via Onefootball)

Messi da parte, almeno per il momento, i fallimenti del lancio della Superlega e della trattativa per Autostrade per l’Italia, le ambizioni di crescita di Florentino Perez nel settore infrastrutturale rimangono più che mai concrete. Come riporta Milano Finanza, dalla Spagna giungono voci di contatti tra il patron del Real Madrid e alcuni fondi per dare vita al più grande veicolo di investimento in concessioni infrastrutturali al mondo.

Tale veicolo sarà focalizzato sulla costruzione e gestione di strade a pedaggio, e prevedrà la collaborazione con uno o più fondi specializzati. Tanti i nomi che stanno già circolando: da Brookfiled a CPP Investments, dalla svedese EQT all’olandese APG, o ancora il fondo PGGM (azionista di Globalvia).

Il progetto dovrebbe essere il piano B di Perez, alternativo all’offerta fatta pervenire ad Atlantia per l’88% di Autostrade per l’Italia. Il rilevamento di quest’ultima da parte del consorzio guidato da CDP Equity e Blackstone avrebbe fatto virare il n.1 dei Blancos verso il nuovo progetto. Non è ancora arrivata una conferma ufficiale, ma gli indizi, riporta Milano Finanza, vanno comunque in quella direzione.

Attiva ora DAZN in offerta speciale fino al 28 luglio per 14 mesi a a 19,99€ al mese, invece di 29,99€ al mese