Fifa banca svizzera multa
(Foto Imago Images, via Onefootball)

Il Consiglio d’Europa, sulla base del lavoro del suo Gruppo di Stati contro la corruzione (GRECO), ha riconosciuto gli sforzi compiuti dalla FIFA per riformare il sistema dei trasferimenti, affermando che la FIFA Clearing House “rappresenterà una pietra miliare nel raggiungimento della completezza, della trasparenza e dell’integrità del sistema dei trasferimenti dei giocatori di calcio in tutto il mondo”.

Il rapporto FIFA Transfer System Reform – Analysis and Recommendations preparato da Drago Kos, ex presidente del GRECO e attuale presidente del gruppo di lavoro dell’OCSE contro la corruzione nelle transazioni commerciali internazionali, afferma che “la semplificazione dei metodi per il calcolo dei premi di formazione e la loro canalizzazione attraverso la FIFA Clearing House potrebbe migliorare significativamente i redditi dei club minori”.

Il documento riconosce che il regolamento degli agenti di calcio FIFA, che entrerà in vigore nel luglio 2022, è un “passo importante nella giusta direzione, dove il ruolo degli agenti sarà più allineato ai ruoli degli altri attori – club, giocatori, ecc. – e agli obiettivi del sistema dei trasferimenti”.

Per quanto riguarda le riforme previste relative al prestito di giocatori, il rapporto osserva: “I nuovi regolamenti sono previsti per prevenire il loro abuso, proteggere le carriere dei giovani giocatori e garantire l’integrità delle competizioni. Il prestito eccessivo di giocatori ha influenzato le capacità competitive dei club, distorto l’incertezza dei risultati delle competizioni sportive e rallentato lo sviluppo delle carriere dei giocatori”.

Il rapporto del Consiglio d’Europa affronta anche altre aree chiave della riforma del sistema di trasferimento della FIFA, tra cui il trasferimento dei minori, le dimensioni della squadra, i giocatori cresciuti in casa e le finestre di trasferimento, e conclude che “la decisione della FIFA di rivedere e sviluppare ulteriormente il sistema di trasferimento dei calciatori nel mondo migliorerà senza dubbio e significativamente il clima generale del calcio mondiale”.

Nel rivedere molti aspetti del sistema dei trasferimenti di calciatori, il rapporto del Consiglio d’Europa fornisce anche 20 proposte aggiuntive volte a migliorare il funzionamento e la gestione dei dati della Clearing House, gli standard di conformità già rafforzati per i club, le disposizioni relative ai conflitti di interesse nella bozza del regolamento degli agenti di calcio FIFA e la protezione dei giocatori stranieri minori nei trasferimenti.

Dal 2017, e in linea con la Vision 2020-2023 del presidente FIFA Gianni Infantino: Making Football Truly Global, la FIFA ha fatto passi importanti verso la creazione di un sistema di trasferimenti più equo e trasparente, con il Consiglio FIFA che ha recentemente approvato il Terzo Pacchetto di Riforma.

SCOPRI LE NUOVE OFFERTE DI SKY PER LA STAGIONE 2021/2022. CLICCA QUI E COMPILA IL FORM SUL SITO DI SKY PER AVERE TUTTE LE INFO SU CALCIO, SPORT E INTRATTENIMENTO