Exor Gedi aumento capitale Borsa
John Elkann (Giorgio Perottino / Insidefoto)

Non soltanto gli investimenti più noti come Juventus, Ferrari, GEDI o Stellantis. Exor Seeds, il ramo di venture capital della holding della famiglia Agnelli-Elkann ha finanziato molte giovani e promettenti società sin dal suo lancio nel 2017. Lo riporta MF-Milano Finanza, spiegando come tra le società si spazi dalle pellicce vegane a organizzatori di corse per droni. 

«Nel corso del 2020 abbiamo effettuato numerosi investimenti in società early stage, portando dunque a 40 il numero di seeds (semi, ndr) che abbiamo piantato. Sono società che si stanno sviluppando rapidamente e che hanno il potenziale per diventare ognuna leader del suo mercato», ha ricordato il presidente e ad di Exor John Elkann 

Alcune, come la banca online per pmi e professionisti Brex, hanno già ottenuto ottimi risultati (valutazione di 7,4 miliardi di dollari dopo aver chiuso un aumento di capitale da 425 milioni). Altre startup sono invece ancora in attesa di spiccare il volo.  

Nei vari round di finanziamenti Exor Seeds assume talvolta il ruolo di primo finanziatore, talvolta quello di co-investitore accanto al gotha del venture capital internazionale e di altri noti imprenditori. In due occasioni inoltre Exor Seeds si è detta disponibile a sostenere la quotazione via spac di due startup: la britannica Archer Aviation, attiva nello sviluppo di mini-elicotteri elettrici, e Taboola, società specializzata in pubblicità personalizzata che ha già raccolto capitali anche da Carlo De Benedetti e Bernard Arnault.  

SOCIETA’ SEDE
Alan Francia
Apparis USA
Archer Aviations Regno Unito
Avant Arte Olanda
Because Market USA
Brex USA
Cariuma Brasile
Cars24 India
Casavo Italia
Corvent USA
Cover USA
Cowboy Belgio
DigniFi USA
Drone Racing League USA
Earlens USA
Emerging Markets Property Group Dubai
Eqrx USA
Flit Regno Unito
Finhabits USA
Firefly USA
Kheiron Regno Unito
Norbert Health USA
Privacy/Lithic USA
Reby Spagna
RefleXion USA
Rgenix USA
Saildrone USA
Samallhold USA
Taboola USA
Tekion USA
Truelink USA
Viaduct USA
Via USA
Wayve Regno Unito

fonte: MF-Milano Finanza

In meno di quattro anni di attività, sotto la guida di Noam Ohana, Exor Seeds ha investito oltre 250 milioni di dollari portando all’1,4% il suo peso nel portafoglio della holding. Il terreno di caccia preferito sono gli USA, ma non solo.  

In Brasile Exor Seeds ha preso parte all’aumento di capitale del produttore di sneakers sostenibili Cariuma, mentre a Dubai è entrato nella raccolta da 100 milioni di dollari del portale immobiliare online Emerging Markets Property Group. In Italia, la società è ferma alla piattaforma per la compravendita di abitazioni Casavo 

«Salute, fintech e mobilità sono i settori su cui il team di Exor Seeds concentrerà molto probabilmente il lavoro nei prossimi mesi», ha sottolineato Elkann. Tuttavia, già oggi queste sono in maggioranza nel portafoglio Exor, come dimostra la presenza di diverse startup attive nella ricerca contro il cancro, nello sviluppo di apparecchi acustici, nei servizi finanziari per anziani o nell’intelligenza artificiale per i veicoli connessi o per la guida autonoma. 

SCOPRI LE NUOVE OFFERTE DI SKY PER LA STAGIONE 2021/2022. CLICCA QUI E COMPILA IL FORM SUL SITO DI SKY PER AVERE TUTTE LE INFO SU CALCIO, SPORT E INTRATTENIMENTO