Olanda squadre miste

La Federcalcio olandese (Knvb) dopo aver avviato un progetto pilota, in collaborazione con il club olandese VV Foarut per consentire alle donne nel calcio dilettantistico di partecipare alla categoria A maschile, ha deciso di cambiare le norme e di permettere anche alle calciatrici oltre i 18 anni di giocare insieme ai calciatori.

In particolare, il merito di aver aperto una nuova era del calcio va alla 19enne Ellen Fokkema che nel campionato 2020/21 ha giocato nella prima squadra maschile, una rivoluzione totale, approvata dalla Knvb.

Sulla base dei risultati del progetto pilota, la Federcalcio olandese ha valutato che esiste una buona base per consentire alle donne e agli uomini di giocare a calcio misto e di modificare permanentemente le normative.

Fino ad oggi la coesistenza era possibile fino alla categoria Under 19. Tuttavia, non appena i ragazzi crescono di età e passano alla categoria superiore, la donna era costretta a giocare a calcio nella categoria B con gli uomini o in una squadra femminile.

Quella dell’Olanda è una decisione che uscirà dall’ambito amatoriale quando in Coppa d’Olanda i dilettanti si potranno trovare a sfidare le grandi squadre. A quel punto anche Ajax e PSV Eindhoven potrebbero ritrovarsi a giocare contro squadre miste.

GUARDA SASSUOLO-JUVENTUS IN STREAMING SU DAZN. ATTIVA QUI IL TUO ABBONAMENTO