Il logo di Suning a bordocampo (Photo Andrea Staccioli / Insidefoto)

Suning Group ha annunciato oggi di aver firmato un accordo per l’istituzione di un nuovo fondo per lo sviluppo della vendita al dettaglio insieme a società di proprietà statale della provincia di Jiangsu e della municipalità di Nanchino. Il nuovo fondo per lo sviluppo della vendita al dettaglio è finanziato congiuntamente da Suning, società di proprietà statale e di proprietà della municipalitò di Nanchino e capitale sociale, con una dimensione totale di 20 miliardi di renmimbi (pari a circa 2,5 miliardi di euro).

“In qualità di impresa locale radicata nella provincia di Jiangsu, Suning si concentra sempre sulla sua principale attività di vendita al dettaglio e si integra attivamente nel nuovo modello di sviluppo della doppia circolazione”, si legge in un comunicato. “Il fondo sosterrà Suning nell’adeguamento e ottimizzazione della sua struttura, rivitalizzerà asset di alta qualità, realizzerà uno sviluppo trasformativo e promuoverà lo sviluppo di alta qualità del nuovo settore retail”.

“Sulla base dei principi di mercato e dello stato di diritto, il fondo adotterà metodi come investire in asset di alta qualità di Suning e in attività di alta qualità con la premessa di salvaguardare i rischi di investimento. Utilizzerà ulteriormente il ruolo guida di Suning come moderna impresa di circolazione delle imprese per realizzare una cooperazione vantaggiosa per tutti tra risorse statali e private e per promuovere lo sviluppo sostenuto e rapido del moderno sistema di circolazione del commercio”, conclude la nota.

GUARDA IL GRANDE SPORT DI SKY IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE