Premier League ritorno tifosi stadio
Stamford Bridge, lo stadio del Chelsea (Foto Panoramic / Insidefoto)

A partire dal 17 maggio i tifiso potranno tornare negli stadi per seguire le partite di Premier League. La decisione di aprire gli stadi fino a 10mila spettatori è stata presa di comune accordo tra la Premier League e i club. Per i sostenitori della squadra che gioca in trasferta non sarà però possibile essere presenti.

La Lega ha confermato la scelta tramite un comunicato ufficiale, ma per rendere la misura definitiva si attende l’ok del governo guidato dal premier Boris Johnson.

Premier League ritorno tifosi stadio – La nota ufficiale

“La Premier League può confermare che nelle ultime due giornate della stagione 2020-2021 le partite saranno aperte e limitate ai tifosi di casa, qualora l’alleggerimento delle misure restrittive dovesse essere deciso dal Governo – si legge nella nota -. I tifosi potranno tornare allo stadio dal 17 maggio, con gli impianti a capacitòìà ridotta, in attesa della decisione del Governo, che non dovrebbe arrivare oltre il 10 maggio”.

Tutto avverrà nel pieno rispetto delle norme di sicurezza: “I club hanno una comprovata esperienza nel fornire ambienti sicuri rispetto ai possibili contagi da Covid-19 e dispongono di piani operativi pronti per accogliere in sicurezza i tifosi nei loro stadi”.

La penultima giornata del massimo campionato inglese è prevista il 18 e 19 maggio. Il torneo si chiuderà invece comenica 23 maggio: tutte le partite saranno disputate in contemporanea alle 17 ora italiana.

 

GUARDA IL GRANDE SPORT DI SKY IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE