Diritti Tv pacchetto 2
(Foto: Imago-images Emmefoto, via Onefootball)

Tutto congelato per quanto riguarda il pacchetto 2 dei diritti tv della Serie A, che consentirà all’operatore che se lo aggiudicherà la trasmissione di tre partite a giornata in co-esclusiva con Dazn per le prossime tre stagioni calcistiche.

La decisione di rinviare il voto sull’offerta presentata da Sky è emersa dall’assemblea odierna dei 20 club ed è stata presa per valutare meglio le condizioni di mercato e in attesa del giudizio sul ricorso presentato dalla pay-tv di Comcast contro l’assegnazione dei diritti tv a Dazn.

Non è stato invece trattato dalle società l’altro tema all’ordine del giorno, riguardante il progetto di una Superlega europea. Ricordiamo infatti che tra i temi all’ordine del giorno c’era anche il «progetto Superlega: analisi degli eventi e delle conseguenze».

Il tutto, dopo la lettera di 11 club che avevano chiesto la convocazione di una riunione per analizzare «i gravi atti posti in essere da Juventus, Milan e Inter e le relative conseguenze». Sembra comunque difficile che le società possano proseguire con una causa nei confronti delle tre big del massimo campionato italiano, alla luce anche del fatto che la Superlega non ha effettivamente preso vita.

GUARDA IL GRANDE SPORT DI SKY IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE