Nuovo presidente ECA
Il presidente del PSG ed ECA Nasser Al-Khelaifi (copyright: Panoramic UEFAPOOL/via Onefootball)

Dopo le dimissioni presentate da Andrea Agnelli nella notte tra domenica e lunedì, l’European Club Association ha trovato il sostituto. Come riportato da un comunicato dell’associazione, il comitato esecutivo ha nominato Nasser Al-Khelaifi (presidente del Paris Saint-Germain) come nuovo presidente dell’ECA.

L’ex tennista qatariota ha dichiarato: “Sono onorato di essere stato nominato dai miei colleghi membri del consiglio esecutivo della ECA come presidente. La leadership, l’integrità e la coesione della nostra organizzazione non sono mai state così necessarie come in questo momento cruciale del calcio europeo”.

“Offrirò il mio impegno incondizionato all’intera comunità calcistica: ciò significa a tutti i club membri dell’ECA di ogni nazione europea, ai tifosi e alle comunità che rappresentano”, ha aggiunto.

Il calcio ha bisogno di brave persone in ruoli di alto livello e Nasser è uno che ha dimostrato di essere in grado di prendersi cura degli interessi di più club oltre al proprio, il che dovrebbe essere un prerequisito per la posizione di presidente dell’ECA”, sono invece le parole di benvenuto del presidente della UEFA Ceferin.

Insieme ad Al-Khelaifi, l’ECA ha nominato come vice-presidenti:

  • Michael Gerlinger (Bayern Monaco)
  • Edwin van der Sar (Ajax)
  • Dariusz Mioduski (Legia Varsavia)
  • Aki Riihilahti (HJK Helsinki)

Nel comunicato, l’associazione ribadisce la sua ferma condanna al progetto della Superlega, accogliendo di buon grado la scelta di parte dei club fondatori di tornare sui loro passi.

GUARDA IL GRANDE SPORT DI SKY IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE